Vendeva merce rubata su Ebay

Una 30enne della provincia di Salerno denunciata per ricettazione. La merce sottratta da un auto in sosta alla Stazione

Vendeva merce rubata su Ebay

RICETTAZIONE. DENUNCIATA UNA DONNA. La polizia postale di Pescara ha denunciato una 30enne della provincia di Salerno con l'accusa di ricettazione. La donna vendeva pezzi di ricambio per orologi rubati nel 2007 da un'autovettura parcheggiata nell'area di risulta a Pescara. A scoprire l'arcano è stata proprio la vittima del furto, avvenuta nel 2007, che navigando su internet si è accorto che quella in vendita era la merce che gli era stata rubata. All'epoca, era maggio 2007, aveva denunciato la sparizione di pezzi di ricambio per orologi del valore di 24mila euro.

LE ETICHETTE CON LA SUA GRAFIA. L'uomo ha ordinato un pezzo per essere sicuro che quella fosse esattamente la sua merce. navigando, infatti, si era accorto che le etichette non erano state modificate, anzi c'era ancora la sua grafia poichè erano scritti a penna. Dopo che il pezzo è giunto nella sua abitazione e che ha verificato de visu che quel pezzo proveniva dalla partita rubata ha deciso di sporgere denuncia alla polizia poltale.

L'ACCOUNT FALSO. Le indagini degli uomini del dirigente Paolo Sorgonà hanno consentito di scoprire che dietro l'account, intestato fittiziamente ad una donna ultra sessantenne, si celava invece una donna. Ascoltata dagli agenti la stessa ha detto di non sapere da dove provenisse la merce.

twitter@subdirettore

mercoledì 30 gennaio 2013, 17:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
truffa
e bay
notizie
pescara
online
Cerca nel sito