Vasto. Senza stipendio da 16 mesi minacciano di gettarsi dal tetto

Succede alla Cotir, centro ricerche per la sperimentazione di tecniche irrigue. Sul posto anche il vicequestore

Vasto. Senza stipendio da 16 mesi minacciano di gettarsi dal tetto

VASTO. SENZA STIPENDIO DA 16 MESI, SALGONO SUL TETTO E MINACCIANO DI BUTTARSI GIU'.
Clamorosa protesta alla Cotir di Vasto, centro ricerche della Regione per la sperimentazione di tecniche irrigue.

I dipendenti, che non prendono, lo stipendio da 16 mesi, sono saliti sul tetto della sede, in contrada Zimarino, e stanno minacciando di gettarsi.

In tutto sono una decina. Sul posto anche il vicequestore Ciammaichella.  "Ci avete tolto tutto, volete anche la nostra vita? Siamo disposti a tutto, crediamo nella ricerca" recitano i loro cartelli. 

Redazione Independent

lunedì 14 aprile 2014, 15:54

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vasto
stipendio
dipendenti
zimarino
tetto
Cerca nel sito

Identity