Vasto, Lapenna contro dirigente Pd: il suo hotel inquina

L'associazione Co.Di.Ci. plaude alle ordinanze del sindaco contro un albergatore. Il Comune si costituirà parte civile per i danni

Vasto, Lapenna contro dirigente Pd: il suo hotel inquina

VASTO, LAPENNA CONTRO DIRIGENTE PD: INQUINA IL MARE. Il Sindaco di Vasto Luciano Lapenna ha emanato due ordinanze con le quali si intima ad un operatore turistico-albergatore esponente di spicco del Partito Democratico vastese e ad un amministratore di condominio di regolarizzare degli scarichi abusivi siti proprio lungo il corso del canale analizzato qualche decina di giorni fa dalla Biosan di Vasto è risultato altamente
contaminato da batteri fecali.

"Questa è la dimostrazione - spiegano dall'associazione Co.Di.Ci. - che per il bene di Vasto e dei bagnanti abbiamo provveduto a denunciare e a rendere pubbliche le analisi in quanto riteniamo da sempre che il vero problema del nostro bel golfo sono gli scarichi che rendono non balneabile il mare. Chi fa male a Vasto non siamo noi ma chi scarica abusivamente sapendo di arrecare un danno all'immagine della città, alla salute dei cittadini ed a tutti gli operatori del settore".

L'’associazione CoDiCi invita i cittadini a segnalare le zone dove risultano inquinate in modo da bonificare l’area , e’ prendere i dovuti provvedimenti.

"Si ringrazia il sindaco - concludono - che ha nonostante il legame ad un suo dirigente di partito del pd , a preso le dovute distanze , diffidandolo , inoltre chiediamo al sindaco se ,l'amministrazione comunale si costituirà parte civile visto il danno recato da questi inquinatori".

Redazione Independent

martedì 22 luglio 2014, 09:54

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vasto
lapenna
codicibiosan
scarichi
batteri
notizie
Cerca nel sito