Vasto. Fiaccole accese contro la violenza verso donne e bambini

Ieri sera una lunga ‘marcia silenziosa’ ha riempito le vie del centro. C'era anche la giornalista Paola D'Adamo

Vasto. Fiaccole accese contro la violenza verso donne e bambini
VASTO CONTRO IL FEMMINICIDIO. Ieri sera una lunga ‘marcia silenziosa’ ha riempito le vie del centro di Vasto. Circa cento persone con fiaccole accese hanno partecipato al corteo contro il femminicidio. L’iniziativa promossa dal centro antiviolenza DonnAttiva di Vasto, con le istituzioni, le associazioni, le scuole e i cittadini, è stata organizzata per riaffermare che chi esercita violenza nei confronti di donne e bambini violenta l’intera comunità. Per ribadire che la nostra comunità è vicina a tutte le vittime di violenza. Una marcia silenziosa che ha attraversato le strade cittadine per mostrare la vicinanza e la forza di una comunità intenta ad emarginare la violenza. “Un femminicidio –ha detto Felicia Zulli coordinatrice del centro DonnAttiva- è sempre il risultato di una spirale violenta che culmina con un atto di questo genere. E’ importante dirlo e ribadirlo ed è importante che una comunità, come lo è la nostra, stia vicina alle vittime”.
Redazione Independent

domenica 22 marzo 2015, 22:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vasto
femminicidio
fiaccolata
paola d\'adamo
felicia zulli
donnativa
notizie
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano