Vandali in azione nell'asilo comunale di via Ravizza. Di Primio scrive al Prefetto

Il sindaco è indignato per l'ondata di criminalità che sta attraversando il capoluogo teatino: "Bisogna stroncare furti e fermare i violenti"

Vandali in azione nell'asilo comunale di via Ravizza. Di Primio scrive al Prefetto

VANDALI SCATENATI A CHIETI. Il sindaco di Chieti Umberto Di Primio ha scritto una lettera al prefetto della Provincia di Chieti Fulvio Rocco de Marinis, al questore Felice La Gala ed al comandante provinciale dei carabinieri di Chieti Luciano Calabrò per esortare le forze dell'ordine contro l'ennesimo atto di barbaria perpetrato nella città di Chieti verso il patrimonio pubblico.

La scorsa notte, infatti, dei vandali hanno fatto visita all'asilo comunale in via Ravizza, danneggiando le strutture dell'istituto ed insozzandolo con scritte. Purtroppo espisodi analoghi erano già capitati in via Amiterno, sempre un nido di proprietà del Comune, ed all'interno della piscina comunale finita nel mirino dei balordi per alcune decine di euro in spiccioli.

"Bisogna fare tutti gli sforzi possibili - ha spiegato il sindaco - per individuare i responsabili ed assicurarli alle loro responsabilità"

Foto di repertorio

Redazione Independent 

lunedì 09 marzo 2015, 14:31

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vandali
chieti
asilo
via ravizza
via amiterno
piscina comunale
notizie
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano