Valle Peligna. Ventunenne incastrato dalle conversazione su WhatsApp

I carabinieri di Pacentro hanno intercettato i messaggi coi clienti: sono studenti di istituti scolastici della Marsica

Valle Peligna. Ventunenne incastrato dalle conversazione su WhatsApp

Evidentemente pensava di essere più furbo delle forze di polizia. Credeva che usando un linguaggio cifrato su WhatsApp, la chat dove comunicava coi clienti, sopratutto minorenni, sarebbe riuscito a partare avanti l'attività di spacciatore.

Ma gli è andata male ed è stato arrestato dai Carabinieri di Pacentro con l'accusa di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Adesso si trova agli arresti domiciliari in attesa di essere interrogato dal magistrato di turno della procura di Avezzano.

La droga venva venduta anche fuori dagli istituti scolastici della valle Peligna. L'operazione ha portato alla denuncia di tre minori e quattro adulti per spaccio di sostanze stupefacenti.

Redazione Independent

domenica 07 dicembre 2014, 16:48

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
whatsapp
pusher
droga
arrestati
pacentro
notizie
Cerca nel sito