"Vaccini e Scuola: cosa fare?". Martedì conferenza stampa in Ospedale

La legge 113 del 31 luglio 2017 ha introdotto dieci vaccinazioni obbligatorie per ragazzi fino a 16 anni. L'obbligo è requisito per iscrizione ad asili nido e scuole d'infanzia

"Vaccini e Scuola: cosa fare?". Martedì conferenza stampa in Ospedale

LA SCUOLA E' ALLE PORTE: IL PUNTO SULLE VACCINAZIONI OBBLIGATORIE. Martedì 5 settembre, presso la sala riunioni della Direzione Generale dell'Ospedale Civile in via Paolini 45, Pescara, si terrà un convegno dal titolo "Vaccini e Scuola: cosa fare?". Il direttore generale della Asl-Pescara Dott. Armando Mancini presenterà alla stampa le misure organizzative adottate dall'azienda sanitaria locale per la gestione e l'erogazione del Servizio Vaccinazioni, in applicazione della legge 119 31 luglio 2017 recante "Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie nella somministrazione di farmaci". Interverranno il Dott. Armando Mancini (Direttore Generale), il Dott. Valerio Fortunato (Direttore Sanitario), il dott. Antonio Caponetti (Direttore Dipartimento di Prevenzione), Dott.ssa Carla Granchelli (Direttore UOC Igiene, Epidemiologie e Sanità Pubblica).

Ma cosa dice la legge?

Il decreto n.73 del 7 giugno 2017, convertito in legge a luglio, ha introdotto dieci vaccinazioni obbligatorie per i ragazzi fino a 16 anni e per i minori stranieri non accompagnati. Tale obbligo rappresenta anche un requisito per l'iscrizione ad asili nido e scuole d'infanzia.

Quali sono le vaccinazioni obbligatorie?

Le vaccinazioni divenute obbligatorie sono: anti-poliomielitica, anti-difterica, anti-tetanica, anti-epatite B, anti-pertosse, anti-Haemophilus influenzae tipo b, anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite, anti-varicella. L'obbligatorietà per le ultime quattro (anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite, anti-varicella) - spiega il Ministero della Salute - è soggetta a revisione ogni tre anni in base ai dati epidemiologici e delle coperture vaccinali raggiunte.

Quali sono le vaccinazioni consigliate?

Sono inoltre indicate ad offerta attiva e gratuita, da parte delle Regioni e Province autonome, ma senza obbligo vaccinale, le vaccinazioni: anti-meningococcica B, anti-meningococcica C, anti-pneumococcica, anti-rotavirus.

Redazione Independent

giovedì 31 agosto 2017, 17:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vaccini
vaccinazioni obbligatorie
ultime notizie
legge 119 del 31 luglio 2017
vaccini obbligatori
vaccini e scuola
ospedale civile
pescara
Cerca nel sito

Identity