Va a rubare al 7° mese di gravidanza

Pineto. Due ladre sorprese dentro un'abitazione alle 4 del mattino: sono del campo nomadi di Roma

Va a rubare al 7° mese di gravidanza

PINETO. SORPRESA DENTRO UN'ABITAZIONE: E' UNA LADRA INCINTA. Alle prime luci dell’alba di sabato sciorso i Carabinieri della Stazione di Pineto, agli ordini del Luogotenente Gianni Mincone, hanno arrestato in flagranza del reato per furto aggravato in concorso una minore di 17 anni di etnia rom, residente a Roma, e denunciato in stato di libertà per lo stesso reato un'altra donna, anch'essa residente nella Capitale, perchè al 7° mese di gravidanza.

IL FATTO. Le due donne, già note per fatti di giustizia, sono state sorprese alle 4 del mattino dalla proprietaria dentro l'abitazione di una 54enne mentre tentavano d'arrafare oggetti in oro. Accortesi del problema si sono immediatamente dileguate ma, nel frattempo, il marito aveva avvisato il comando dei carabinieri. Poco dopo i militari le hanno intercettate e bloccat: non avevano fatto molta strada. La minore è stata arrestata e tradotta presso il Centro di Prima Accoglienza dei Minori di L’Aquila, invece la complice, al settimo mese di gravidanza, è stata denunciata in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo.

Redazione Independent

lunedì 27 maggio 2013, 16:19

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pineto
notizie
furto
casa
ladra
gravidanza
Cerca nel sito