Uva amara a Manduria

Porta il nipote in campagna per assistere alla vendemmia. Risultato: multa di 5mila euro e denuncia penale

Uva amara a Manduria

SUCCEDE IN ITALIA. VEDEMMIA AMARA A MANDURIA. Incredibile ma varo. Succede anche questo in Italia nel paese dove i pregiudicati siedono in parlamento e dove si assiste ad un golpe silenzioso senza che nessuno gridi o denunci alcunchè. A Manduria, in provincia di Taranto uno zio ha portato il nipote di 15 anni per assistere alla vendemmia ed è successo il patatrak. Nella campagna di proprietà della famiglia manduriana c'erano gli Ispettori del lavoro che appena hanno visto il piccolo lo hanno fermato. Risultato: una multa di cinquemila euro per lo zio e una denuncia penale per i genitori di un quindicenne. Il papà è in attesa di una contestazione per sfruttamento di lavoro minorile. L’episodio risale al 6 settembre 2012, ma solo ora è stata notificata l’intimazione a pagare. 

Redazione Independent

sabato 03 novembre 2012, 14:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
manduria
vendemmia
denunciato
nipote
lavoro minorile
denunciati
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!