Usrc, via libera per la piena attribuzione dei poteri a Esposito

L'Aquila, ok della Corte Conti al contratto di tre anni per il responsabile dell'Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere

Usrc, via libera per la piena attribuzione dei poteri a Esposito

L'AQUILA, VIA LIBERA A ESPOSITO. La Corte dei Conti ha bollinato il contratto rinnovato per tre anni dello scorso 11 gennaio dalla presidenza del Consiglio dei Ministri al responsabile dell'Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere, Paolo Esposito. Il manager di origini abruzzesi ora ha pieni poteri, quindi potrà sbloccare le erogazioni, fatto, questo, che aveva bloccato l'attività nei 56 Comuni del Cratere e negli oltre 100 fuori Cratere.

"Ho convocato una riunione con tutto lo staff per organizzare la ripartenza con l'obiettivo di recuperare almeno in parte i ritardi, in particolare le priorità saranno date a sal ed erogazioni", ha spiegato Esposito.

POLEMICHE SUI RITARDI. Sui ritardi nell'attribuzione dei pieni poteri con la bollinatura data a tempi di record visto che, secondo quanto si e' appreso, il contratto e' arrivato alla Corte dei Conti da pochissimi giorni, sul territorio ci sono state molte polemiche. Molti sindaci hanno denunciato il blocco dei lavori e il pericolo che numerose aziende rischiassero il fallimento.

Redazione L'Aquila

mercoledì 16 marzo 2016, 22:53

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
laquila
cronaca
ricostruzione
terremoto
sisma
usrc
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano