Usava un iPhone rubato, teramano denunciato per ricettazione

Un 48enne di Ancarano è finito nei guai. Il telefonino, del valore di circa 450 euro, è stato sequestrato e riconsegnato alla derubata

Usava un iPhone rubato, teramano denunciato per ricettazione

NEI GUAI UN 48ENNE DI ANCARANO. E' stato trovato in possesso di un iPhone di proprieta' di una donna ascolana a cui era stato sottratto il telefonino qualche tempo fa.

Grazie al codice Imei, i Carabinieri hanno ottenuto i tabulati telefonici della sim utilizzata dal nuovo possessore e sono, cosi', andati a fargli visita. Nel corso della perquisizione, i militari dell'Arma di Sant'Egidio alla Vibrata hanno trovato il cellulare e hanno così denunciato un 48enne di Ancarano con l'accusa di ricettazione. Il telefonino, del valore di circa 450 euro, è stato sequestrato e riconsegnato alla derubata.

Redazione Independent

martedì 15 luglio 2014, 16:15

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cronaca
furti
teramo
denunce
ricettazione
Cerca nel sito