Usa sul Baratro Fiscale

Obama pronto al "Fiscal Clift": tagli ai redditi inferiori ai 400mila dollari . I repubblicani: non accettiamo

Usa sul Baratro Fiscale

OBAMA PREPARA Il FISCAL CLIFT (BARATRO FISCALE). Il presindente degli Stati Uniti d'America si prepara a varare quello che è stato uno dei punti fondamentali della sua campagna elettorale, il cosiddetto "Fiscal Clift": cioè l'aumento delle tasse per gli americani ricchi. Sulla questione del "baratro fiscale" è intervenuto il presidente repubblicano della Camera Usa, Boehner, il cui peso nella decisione del numero uno degli Stati Uniti è fondamentale. Boehner ha offerto al presidente Obama un compromesso: cioè rinnovare i tagli fiscali a tutte le famiglie americane con reddito inferiore a un milione di dollari all'anno. Secca la replica dell'ufficio stampa della Casa Bianca: "Obama non accetterà un accordo che non chieda abbastanza ai più ricchi e non tuteli la classe media. La soglia per Obama è 400mila dollari". Intanto il tempo stringe. Se non si troverà un accordo entro dicembre, a gennaio scatteranno tagli alle spese e aumenti delle tasse automatici per tutti.

Redazione Independent

mercoledì 19 dicembre 2012, 12:42

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
obama
tasse
ricchi
baratro fiscale
fiscal
clift
soglia
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!