Usa siringa "sporca" per rapinare farmacia: arrestato tossicodipendente

Teramo: l'episodio lo scorso 13 gennaio in viale Cruccioli. Il malvivente è fuggito con l'incasso della farmacia Di Giacinto

Usa siringa "sporca" per rapinare farmacia: arrestato tossicodipendente

RAPINA IN FARMACIA: RESPONSABILE ARRESTATO DALLA POLIZIA  Il responsabile della rapina, lo scorso 13 gennaio, presso la farmacia Di Giacinto in viale Cruccioli a Teramo è stato individuato ed arrestato dalla polizia. Si tratta di un 34enne senegalese, con problemi di droga, il quale usando una siringa "sporca" è riuscito ad impossessarsi dell'incasso del negozio (circa 300 euro) e del portafogli di un cliente che in quel momento era dentro.

Attraverso leimmagini del sistema di videosorveglianza installato nella farmacia gli agenti sono riusciti ad individuare il responsabile della rapina. 

Il Sostituto Procuratore della Repubblica titolare delle indagini Stefano Giovagnoni ha richiesto l’emissione di una misura restrittiva della libertà personale, vista l’oggettiva pericolosità dell'uomo che già in passato si era reso responsabile di atti analoghi.

Lo straniero si trova in carcere a Castrogno poichè inottemperante alle prescrizioni dell’affidamento in prova al servizio sociale.

mercoledì 04 febbraio 2015, 11:52

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
farmacia
di giacinto
teramo
viale criccioli
rapina
tossicodipendente
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!