Urrà! Finalmente il Delfino muove la classifica! Pari col Cagliari, si sblocca anche Caprari!

All'Adriatico finisce 1 a 1 la gara che avrebbe potuto condannarci quasi all'Inferno. Sabato 10 scontro diretto a Crotone

Urrà! Finalmente il Delfino muove la classifica! Pari col Cagliari, si sblocca anche Caprari!

URRA! FINALMENTE IL DELFINO MUOVE LA CLASSIFICA DI SERIE A. Siamo ottimisti: il Delfino Pescara 1936 stavolta ha almeno mosso la classifica di Serie A. Siamo realisti: il Delfino però ha bisogno di rinforzi per non scendere all'inferno. Ecco, cari adorati lettori, questa è la nostra umile analisi della gara terminata 1-1 contro un Cagliari gagliardo e in dieci uomini per ben 60 minuti di gioco. Siamo andati quasi subito sotto col bomber - che avremmo anche voluto in biancazzurro - Marco Borriello e poi i ragazzi di Oddo ci hanno provato in tutti i modi confusi a pareggiare. Ma come al solito, non avendo in rosa quel centravanti che la butta dentro, il pareggio è arrivato addirittura ad un minuto dalla fine con Gialuca Caprari che è, senza dubbio, l'uomo di maggiore qualità di questa squadra. L'ex Roma, oggi di proprietà dell'Inter, purtroppo non è una prima punta e questo lo sappiamo tutti quanti benissimo. appena conclusa. Lo Stadio Adriatico è esploso in un boato di gioia quando il cross di Biraghi è finito perfettamente sui piedi del numero 17 biancazzurro che ha colpito la palla forse addirittura col parastinco ma non fa assolutamente nulla: vale 1 punto d'oro (8 quelli sul tabellino della classifica). Dietro ci è piaciuto molto il rientro di Gyomberg che ha dato solidità ad un reparto orfano, per chissà quanto tempo ancora, di capitan Hugo Campagnaro. Adesso tocca al presidente Daniele Sebastiani mettere mano al portafoglio ed all'allenatore tenere altissima la concentrazione perchè sabato 10 dicembre c'è lo scontro diretto col Crotone del tostissimo Diego Falcinelli uno che, per esempio, ci avrebbe fatto parecchio comodo. Le possibilità ci sono: crederci sempre, arrendersi mai!

TABELLINO PESCARA CAGLIARI 1-1

Marcatori: 24' Borriello (C); 92' Caprari (P)
 
Pescara (4-3-2-1): Bizzarri, Zampano, Fornasier, Gyomber (91' Zuparic), Biraghi, Verre (68' Manaj), Brugman, Memushaj (59' Pettinari), Benali, Caprari, Pepe. All. Oddo.
Cagliari (4-3-1-2): Storari, Isla, Ceppitelli, Alves, Pisacane, Dessena, Di Gennaro, Barella, Farias (46' Salamon), Sau (68' Melchiorri), Borriello (82' Munari). All. Rastelli.
 
Arbitro: Sig. Daniele Doveri (Roma 1)
 
Ammoniti: 28'+34' Di Gennaro (C), 29' Memushaj (P); 30' Dessena (C); 39' Benali (P); 74' Borriello (C)
 
Espulsi: 34' Di Gennaro (C)

Romanzo

domenica 04 dicembre 2016, 17:17

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara cagliari
tabellino pescara cagliari
caprari
borriello
serie a
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!