Uomo tenta di uccidersi immergendosi nelle acque gelide del Porto Canale

E' stato un passante a chiedere l'immediato intervento dei carabinieri avendo visto l'uomo in stato d'incoscienza sulla battigia dell'Arena del Mare

Uomo tenta di uccidersi immergendosi nelle acque gelide del Porto Canale

UOMO CERCA DI TOGLIERSI LA VITA MA VIENE SALVATO DAI CARABINIERI. Un uomo di 53 anni è stato rivenuto in stato confusionale questa mattina, poco dopo le 9, sulla battigia dell’Arena del Mare a Pescara. Dai primi accertamenti è emerso che lo stesso, originario della provincia di Pescara, aveva tentato il suicidio per motivi ppersonali, gettandosi in mare dal pontile del Porto Canale. 

I soccorsi sono scattati grazie alla segnalazione di un passante che ha notato l’uomo riverso sul bagnasciuga. 

Trasportato presso il Pronto Soccorso è stato poi ricoverato a seguito di ipotermia causata dall’immersione nelle fredde acque. Con sé i militari hanno trovato anche una lettera di addio scritta a parenti ed amici.

Redazione Independent

domenica 31 gennaio 2016, 12:19

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
suicidio
pescara
uomo
mare
passante
bagnasciuga
carabinieri
Cerca nel sito

Identity