Uomo tenta di uccidersi col gas, arriva la polizia e lo salva

Un 52enne aveva deciso di farla finita. E' stata la ex convivente ad avvertire le forze dell'ordine in tempo

Uomo tenta di uccidersi col gas, arriva la polizia e lo salva

LA POLIZIA DI STATO EVITA IL SUICIDIO DI UN UOMO DI 52 ANNI. Un uomo di 52 anni con intenzioni suicide è stato salvato in extremis dalla polizia a Vasto che è interventuta nell'abitazione nella quale si era rinchiuso. Ad avvertire le forze dell'ordine era stata l’ex convivente alla quale lo stesso aveva confidato di volerla fare finita.

Quando i poliziotti hanno raggiunto l'abitazione, nella periferia della città, si sono immediatamente accorti della gravità della situazione. L'aria puzzava di gas, esattamente nella zone vicina alla porta dell'abitazione segnalata. I poliziotti hanno bussato ripetutamente alla porta dell'appartamento ma l'uomo non rispondeva. Ecco però che mentre tentavano di abbattere la porta d’ingresso dell’appartamento quest'ultimo si e' deciso a farli entrare

Una volta dentro gli agenti si sono trovati davanti una scena agghiacciante. C'erano tutti i rubinetti del gas del fornello della cucina aperti e alcuni fogli di giornale appena incendiati. Poi tutte le finestre erano accuratamente chiuse e sigillate con degli stracci, per isolare compiutamente l’appartamento e dunque favorire una completa e rapida saturazione dell’ambiente.

Con non poca fatica gli agenti hanno messo in sicurezza l’appartamento e dopo una lunga attività di persuasione lo hanno accompagnato in ospedale dove si è scoperto che era in cura presso il Centro Igiene Mentale.

Redazione Independent

sabato 16 maggio 2015, 11:17

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vasto
uomo
suicidio
salvato
centro igiene mentale
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!