Uno su due non va a votare

Amministrative 2012 - Montesilvano affluenza inferiore al 50%. L'Aquila ed Avezzano 58,% e 56%. San Salvo 67%

Uno su due non va a votare

ELEZIONI: UNO SU DUE NON VOTA - Il dato delle affluenze nei cinque comuni al voto per i ballottaggi (L'Aquila, Avezzano, Montesilvano, San Salvo ed Ortona) è inequivocabile: uno su due non è andato a votare. Ciò significa che, nei comuni sopracitati, governerà un sindaco ed una maggioranza decisamente debole, priva del consenso popolare. Considerata una forbice media del 10/20% delle preferenze, tra i candidati al ballottaggio, il nuovo sindaco sarà eletto circa con 30/40% dei consensi degli aventi diritto. Sono numeri che devono far riflettere l'intera classe politica.

IL "CASO" MONTESILVANO - Il "caso" di Montesilvano è emblematico. La quinta città d'Abruzzo viene da diverse inchieste nell'Amministrazione della cposa pubblica che hanno gettato i cittadini nello sconforto. Gli ultimi giorni di campagna elettorale, ricchi di veleni e polemiche, non hanno certo favorito il ritorno alla fiducia verso la classe politica. I dati pubblicati sul sito del Ministero dell'Interno dicono che sono andati a votare il 48,16% degli aventi diritto. Non se la passano meglio nè L'Aquila nè Avezzano, fermi rispettivamente al 58% e 56%. Male anche Ortona col dato fermo al 54,91%, mentre tiene il comune commissariato san salvo che raggiunge il 67,21%. Entro la serata conosceremo i nomi dei prossimi sindaci abruzzesi.

Redazione Independent

 

lunedì 21 maggio 2012, 15:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
montesilvano
l'aquila
avezzano
notizie
abruzzo
san salvo
ortona
voti
affluenze
sindaci
dati
ministero
ballottaggi
Cerca nel sito