Università L'Aquila leader in Europa per internazionalizzazione

L'ateneo risulta l'unico ad aver avuto due progetti approvati come coordinatore dall'Erasmus Mundus action 2

Università L'Aquila leader in Europa per internazionalizzazione

Nell'ultimo bando dell'Erasmus Mundus action 2, principale Programma Europeo di mobilita' e cooperazione nel settore dell'istruzione superiore, sono stati approvati per i 28 stati europei, 31 progetti sui 350 presentati. L'Universita' dell'Aquila risulta l'unica che in Europa che ha avuto 2 progetti approvati come coordinatore.

Si tratta di un risultato di grandissimo prestigio, considerando che i progetti finanziati in Italia sono stati in tutto 7, in Germania 3, in Spagna 5, in Francia 4. Questo importante risultato, conferma la grande attenzione posta dall'Ateneo aquilano al tema dell'internazionalizzazione e la competenza dei propri docenti nel campo della progettazione europea.

La prof.ssa Anna Tozzi, autrice dei due progetti, prorettrice per l'internazionalizzazione dell'Ateneo e riconosciuta esperta in tema di progettazione, ricorda che "ormai da anni l'Universita' aquilana e' leader nei programmi di cooperazione con decine di progetti (soprattutto Tempus ed Erasmus Mundus) in partenariato con universita' di tutto il mondo".

I due progetti approvati "MAYA-NET" e "ASSUR" interessano rispettivamente il lotto territoriale America Latina e Siria e rappresentano il naturale completamento geografico della presenza dell'Universita' dell'Aquila, finora piu' presente nell'Asia Centrale (Tagikistan, Uzbekistan, Kazakistan, Kirghizistan, Mongolia), in Russia, nel sud est asiatico (Vietnam, Cambogia, Tailandia, Indonesia), nel Medio Oriente, nei Balcani e nel Nord Africa.

Redazione L'Aquila

mercoledì 16 luglio 2014, 10:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
universita
internazionalizzazione
cronaca
cultura
laquila
Cerca nel sito