Una soffiata inguaia "corriere"

Insospettabile elettricista arrestato in autostrada: aveva comprato 150 grammi di cocaina a Napoli

Una soffiata inguaia "corriere"

INSOSPETTABILE ELETTRICISTA ARRESTATO CON UN ETTO E MEZZO DI COCAINA. C.D., 44 anni, incensurato, di professione elettricista, residente a Montesilvano è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

L’uomo è stato fermato sull’autostrada A14 a bordo di una Fiat Marea di ritorno da un viaggio a Napoli ed è stato accompagnato negli uffici della Squadra Mobile per un più accurato controllo. Occultati all’interno del pannello del portellone posteriore dell’autovettura sono stati trovati due involucri, imballati con del nastro isolante, contenenti complessivamente 150 grammi di cocaina.

Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi per identificare l’esatta provenienza e la destinazione dello stupefacente sequestrato ieri che ha un valore di “mercato” di circa 10.000 euro.

Redazione Independent

giovedì 25 luglio 2013, 14:39

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cocaina
droga
auto
napoli
casello
autostradale
notizie
abruzzo
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!