Una giornata al femminile su salute, sessualità e arte

“La prevenzione ti salva la vita”: il 10% delle donne sono colpite da tumore al seno e i casi aumentano di anno in anno

Una giornata al femminile su salute, sessualità e arte

UNA GIORNATA AL FEMMINILE SU SALUTE, SESSUALITA'  E ARTE.  Non è un luogo comune, ma un monito, se si parla di una patologia - il tumore al seno - prima causa di mortalità per la donna. Il 10% delle donne sono colpite da tumore al seno e i casi aumentano di anno in anno.  La sua incidenza purtroppo è incostante crescita, tanto che si prevede che quest'anno verranno diagnosticati solo in Italia oltre 41.000 nuovi casi. Tra le cause si registra l'allungamento dell'età media della popolazione femminile e l'aumento dei fattori di rischio.
Vincere la malattia è però possibile nella grande maggioranza dei casi, grazie soprattutto alla prevenzione e all'anticipazione diagnostica. C’e’ ancora molto da lavorare sul fronte della prevenzione e della diffusione di corrette informazioni tese a diminuirne i fattori di rischio.
La migliore arma rimane la prevenzione costante che ogni donna dovrebbe esercitare periodicamente con una mammografia, che eseguita in tempo può cambiare le cose e salvare la vita.

OTTOBRE MESE DELLA PREVENZIONE. Ottobre è il mese della prevenzione e dal fortunato incontro tra l’Associazione Pescara Punto Zero e Studio Sedici – che si occupa di ricostruzione dell’aureola mammaria, ha luogo l’iniziativa ‘Pink Pescara’, nata con la volontà di informare e approfondire sulle problematiche legate al mondo del seno.Un “salotto in rosa” dove le tematiche saranno affrontate da un punto di vista medico, ma con vari approfondimenti e informazioni utili anche nel campo dell’alimentazione e del benessere fisico. Un giorno tutto “al femminile”, nel quale si partirà dall’aspetto medico scientifico, con l’ avanzamento della ricerca scientifica, al ruolo della chirurgia plastica, fino ad arrivare alla descrizione della ricostruzione dell’aureola mammaria, contributo fondamentale della tatuatrice Desirèe De Petris. A seguire interventi sul ruolo della dieta nella prevenzione delle malattie degenerative e delle patologie tumorali. Se il corpo è un estensione materiale dell’anima, gli aspetti psicologici ne rappresentano in questo caso una parte fondamentale: l’intervento della Dottoressa Manuela Del Gusto sugli aspetti più delicati e traumatici a supporto della terapia. Ma anche yoga della risata, reading e “WomanKind” mostra fotografica di Mara Patricelli.

Redazione Independent

mercoledì 28 ottobre 2015, 09:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
prevenzione
tumore
seno
manuela del gusto
mara patricelli
desiree de petris
pescara
studio sedici
donne
Cerca nel sito