Chieti. Un sogno chiamato A2

Grande prova delle "Furie Rosse" in Gara 4. Trieste sconfitta col punteggio di 75 a 63. Ora la finalissima

Chieti. Un sogno chiamato A2

BLS AD UN PASSO DAL SOGNO -  Grande prova della Bls in gara 4 nell'infinita serie contro Trieste. Ieri i teatini si sono imposti con il risultato di 75 a 63, pareggiando la serie sul 2 a 2 contro una squadra che - secondo noi di Abruzzo Independent - mentalmente era più concetrata alla Gara 5 (che si giochera giovedi prossimo proprio a Trieste).

LA GARA N.4 - Davanti ad un palazzetto stranamente non esaurito, visto l'importanza della posta in palio, Chieti prende subito in mano le redini della gara: finito in vantaggio il primo tempo (con il risultato di 35 a 23),  nel secondo i biancorossi rientrano sul parquet concentrati per portare a casa la vittoria. Così è stato! Come pure sono stati evitati gli errori commessi in Gara 3, quando un secondo tempo disastroso aveva regalato la vittoria alla squadra ospite.

LA FINALISSIMA DI GIOVEDI ' - Giovedi si torna a Trieste con la consapevolezza dopo una vittoria del genere dove si e' arrivati anche ad un massimo scarto di 24 punti di potercela fare e di realizzare un sogno chiamato A2.

Gianni Ordello

lunedì 11 giugno 2012, 12:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
trieste
basket
chieti
gara 4
finale
gioved
furie rosse
punteggio
a2
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!