Un "piccolo esercito" garantirà la sicurezza del Premier e manterrà l'ordine pubblico

Impressionanti i numeri disposti dalla Questura di Pescara, d'accordo col Ministero, per ospitare la giornata abruzzese del Presidente del Consiglio dei Ministi

Un "piccolo esercito" garantirà la sicurezza del Premier e manterrà l'ordine pubblico

UN PICCOLO ESERCITO GARANTIRA' LA SICUREZZA DEL PREMIER MATTEO RENZI. Un "piccolo esercito", un plotone di 400 uomini composto da vari reparti di Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza, col supporto del Comando della Polizia Municipale di Pescara e Spoltore, garantirà la sicurezza del Premier Matteo Renzi e manterrà l'ordine pubblico durante la giornata di giovedì 10 novembre. Il Capo del Governo Italiano è atteso per domattina al Porto Turistico di Pescara pr un convegno col mondo economico abruzzese a cui farà seguito un pranzo con le istituzioni. Poi sarà a Spoltore, per inaugurare la nuova scuola media, quindi all'Ex Aurum per la firma dei documenti attuativi del Masterplan. A seguire lo troveremo al Cinema Teatro Circus per il "Festival delle Letterature dell'Adriatico", intervistato da Luca Sofri, e quindi al Comune di Pescara per la campagna elettorale in vista del referendum. In pratica, il Presidente del Consiglio dei Ministri toccherà cinque siti della Città di Pescara e dell'hinterland e che, giustamente, saranno tenuti sotto controllo secondo il protocollo di sicurezza disposto dalla Questura di Pescara, cui spetta la regia ed il coordinamento, di concerto col Ministero dell'Interno. Tra l'altro sempre giovedì, alle ore 18:30, è prevista ed è stata autorizzata una manifestazione corteo, con partenza da piazza Sacro Cuore e lungo le vie cittadine, per esprimere contrarietà alle politiche del Governo e dire "No" alla modifica della nostra Costituzione. Insomma, quella di domani, sarà una giornata particolarmente impegnativa e non soltanto per le forze dell'ordine. Anche i cittadini pescaresi e spoltoresi avranno un bel da fare per districarsi nei numerosi divieti alla circolazione ed al traffico imposti dalle ragioni di sicurezza pubblica. Speriamo che non accada nulla di spiacevole come invece è avvenuto fuori dalla Leopolda a Firenza, città della quale il segretario del Partito Democratico è stato sindaco per due volte.

Romanzo

mercoledì 09 novembre 2016, 11:49

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sicurezza
questura pescara
matteo renzi
giornata
visita
comando
Cerca nel sito