Un pareggio che sta stretto alla Virtus: 1-1 ad Avellino

Frentani in nove per una doppia espulsione (Thiam e Ferrario) vanno in vantaggio in Irpinia con Mammarella. D'Aversa orgoglioso della sua squadra

Un pareggio che sta stretto alla Virtus: 1-1 ad Avellino
UN PAREGGIO CHE STA STRETTO ALLA VIRTUS: 1-1 AD AVELLINO. Se i frentani avessero sconfitto gli irpini nel loro stadio di Avellino, nessuno si sarebbe meravigliato più di tanto, ma  I rossoneri hanno sprecato troppe occasioni da rete e la gara è finita in pareggio, così come a Perugia sabato scorso. Nello scenario delio stadio Partenio i contendenti hanno dato vita ad una gara vivace ma eccessivamente nervosa, tanto che l'arbitro è stato costretto ad espellere due giocatori per parte. Col risultato odierno i frentani conseguono il sesto risultato utile consecutivo e vanno al nono posto a quota 15 in classifica generale guidata da ben quattro squadre con 18 punti (Carpi, Frosinone, Bologna e Trapani).
IL PRIMO TEMPO. Il primo pericolo lo corre Nicolas  al 10° quando  su  calcio di punizione,  Visconti manda di poco alto. All'11° Amenta viene ammonito, per fallo su Arrighini. Al 16° Di Cecco con un tiro dalla distanza fa la barba al palo. Al 23° clamorosa occasione per gli abruzzesi: dopo un contropiede, Gatto, solo davanti a Gomis, calcia a botta sicura, ma Vergara salva sulla linea di porta. A 30° è la volta i Nicolas a bloccare un'incursione di Castaldo. Al 37° Piccolo subisce fallo e Vergara viene ammonito. Al 40° Di Cecco pesca Gatto che conclude fiaccamente forse per un fallo subito. Dopo un minuto di recupero il sig. Abbattista manda le squadre negli spogliatoi.
IL SECONDO TEMPO. Ammonito Di Cecco al 2° minuto e subito dopo al 3° ammonito anche Visconti. All'8° l'arbitro espelle Ely e Thiam. Al 9° Nicolas si esibisce salvando la sua porta con un bell'intervento su Arini. Al 12° Ferrario viene espulso per doppia ammonizione. Al 22° Cerri, da poco entrato serve capitan Mammarella che s'insinua nella difesa irpina e trafigge Gomis. Al 25° anche Visconti guadagna anticipatamente gli spogliatoi per espulsione. Al 34° i Lupi pareggiano grazie ad Arrighini , oggi in gran forma, che approfitta di un'indecisione della difesa della Virtus. Dopo cinque minuti di recupero concessi dall'arbitro finisce la gara con il risultato di 1-1
TABELLINO: AVELLINO 1 LANCIANO 1
AVELLINO (3-5-2): Gomis 7,  Pisacane,6 Ely 5, Vergara 6, Regoli 6,D'Angelo 5,5 (19° st Comi 5,5), D'Aro 5,5, Arini 5,5 (30°st Angeli sv), Zito 5.5 ( 23st Soumarè  7), Visconti 6, Arrighini 7,5, Castaldi 6. A disp: Frattari, Petricciuolo, Pozzebon, Bittante, Fikor, Chiosa.
Allenatore:RastellI.
VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Nicolas  7, Aquilanti 6, Troest 6, Ferrario 5,5, Mammarella 7, Vastola 6, Paghera 5,5 (41° st Bacinovic sv), Di Cecco 6,5, Piccolo 6 (16°st Cerri 7), Thiam 5,5, Gatto 6,5 (16 st Conti 6). A disp: Aridità, Monachello, Nunzella, Turchi , Pinato
Allenatore: D'Aversa.
Arbitro: Abbattista di Molfetta
Clemente Manzo

sabato 25 ottobre 2014, 19:46

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lanciano
d\'aversa
mammarella
notizie
serie b
calcio
espulsione
thiam
ferrario
tabellino
Cerca nel sito