Un eroe (anzi due) borghese!

Via Milano. Ore 8 di sera: «Aiuto, Aiuto! Mi hanno scippato!». Il racconto di una placida serata settembrina...

Un eroe (anzi due) borghese!

VIA MILANO. SCIPPATORE PRESO AL VOLO. Erano da poco passate le 8 di sera quando Francesco Barberini, 37 anni, nome pesante della borghesia pescarese, ha tirato fuori il meglio di sè, dando prova di enorme coraggio. Si trovava in via Milano, cuore della città di Pescara, mentre aspettava che la sua ragazza finisse di lavorare per andare a cena. Era una placida serata settembrina che, all'improvviso, è mutata in qualcosa di oscuro e pericoloso. Prima un grido, il solito: «Aiuto, aiuto! Mi hanno scippato!». Poi, un uomo sfrecciare a tutta velocità, tra la gente a passeggio. Non ci ha pensato un attimo (forse l'incoscienza, forse altro) e, sotto gli occhi di tutti, si è lanciato all'inseguimento del ladro.

L'INSEGUIMENTO PER LE VIE DEL CENTRO. Forte di una stazza fisica che farebbe impallidire anche lo zingaro più minaccioso l'amico di Francesco B., Andrea Santurbano, ha provato ad afferrare il malvivente. Ma il ladro aveva conquistato già un buon margine, così ha desistito non appena ha visto Francesco B. superarlo e mettersi alle spalle del ladro. L'Eroe borghese, improvvisamente, si è trasformato nel "figlio del vento" (Usain Bolt). Ha prima recuperato il gap di distanza e, poi, acciuffato lo scippatore strattonandolo a terra. «Tu da qui non ti muovi! Aspettiamo la polizia», gli ha ringhiato addosso tra la curiosità dei passanti di via Trieste. Nel frattempo era arrivato anche Andrea S. per dare manforte all'amico. L'insolito trio ha addirittura percorso a ritroso la strada per cercare la refurtiva, che il ladro aveva gettato durante la fuga, per restituirla al legittimo proprietario.

L'ARRIVO DELLA POLIZIA E L'ARRESTO. L'epilogo del pomeriggio ladresco si è consumato con l'arrivo delle tre "gazzelle" della Questura di Pescara. Il ladro Marco Molteni, un 47enne di Milano, ma residente in Spagna, con precedenti penali, è stato arrestato con l'accusa di furto con destrezza, ai danni di un turista di Cesena in via Roma ed alloggiato presso l'Hotel Plaza. Mentre l'Eroe borghese è stato abbracciato dalla fidanzata e coccolato dall'affetto dell'amico - anch'egli ha avuto un ruolo importante - in uno dei ristoranti migliori della città.

R

martedì 04 settembre 2012, 11:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
francesco barberini
marco molteni
andrea santurbano
fondente
via milano
scippatore
arrestato
inseguimento
via trieste
centro
pescara
notizie
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano