Un abruzzese a New York

Il filmaker Sciolè sarà proiettato in "Kairos Interruptus", insieme ad altri 20 artisti selezionati in tutto il mondo

Un abruzzese a New York

UN ABBRUZSESE A NEW YORK - Il filmaker FLAVIO SCIOLE’ sarà proiettato  a New York il prossimo 4 Febbraio all’interno dell’evento “Kairos Interruptus” presso Vaudeville Park di Brooklyn, New York. Meno di venti gli artisti selezionati da tutto il mondo (Usa, Russia, Turchia, Canada, Italia, Gran Bretagna).Nel 2011, Sciolè è stato presente-proiettato  a decine di Festivals  tra cui Rooftop Benefit Party (New York), Visioni Acustiche ( MACRO di Roma), One Minute Film & Video Festival (Svizzera), Istituto Italiano di Cultura (New York).

CHI E' FLAVIO SCIOLE’? - (Atri,1970). Agisce come attore, regista, performer da circa venti anni ed opera prevalentemente nella sperimentazione e nella ricerca rispetto a video(anticinema), teatro(antiteatro) e performance. Circa  300 i lavori video proiettati-premiati-segnalati in Italia ( Rai Uno, 52a Esposizione Internazionale D’Arte La Biennale di Venezia, Romaeuropa, Roma3filmfestival) e nel mondo: Francia, Portogallo, Marocco, Grecia, Finlandia, Romania, Usa, Lituania, Macedonia, Argentina, Inghilterra, Germania, Russia, Spagna, Svizzera, Tunisia, ecc. Da anni gli sono dedicate retrospettive (2011: New York) e scritti (Nocturno, Segno Cinema, Close-up, siti specializzati).

M.B.

 

 

 

venerdì 03 febbraio 2012, 11:59

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
flavio sciol
filmaker
new york
attore
regista
performer
kairos interruptus
Cerca nel sito