Un Grande Pescara stravince a Trapani 2-4 e dimentica Maniero

Doppietta del falso nueve Cristian Pasquato: ottava rete per lui. Delfino in zona play off a quota 31 punti

Un Grande Pescara stravince a Trapani 2-4 e dimentica Maniero
UN GRANDE PESCARA DIMENTICA MANIERO E PUNTA ALLA SERIE A. Il timore era che con la cessione di capitan Maniero qualche ingranaggio nel delicatissimo meccanismo biancazzurro potesse risentirne. Per fortuna, così non è stato. Anzi a Trapani è andato in scena il miglior Pescara di questa maledetta stagione Lunapark, dove i nervi dei tifosi sono messi a dura prova. In Sicilia è arrivata la terza vittoria consecutiva, 4 a 2 le reti per i biancazzurri e che, adesso, tornano prepotentemente in corsa per la Serie A. Grande prestazione del Falso Nueve Cristian Pasquato , due reti per il 25 enne attaccante scuola Juventus, finalmente libero di esprimersi davanti senza dover sgomitare con l'affollata concorrenza. Molto bene anche il compagno di reparto Matteo Politano ma tutta la squadra ha mantenuto i nervi saldi. Devastante la diga Memushaj-Selasi che non ha concesso nulla ai siciliani. Bjarnason, che sembrava dovesse finire all'Empoli, è rimasto ed ha fatto bene: il vikingo sarà decisivo per questo finale di stagione specie dopo la cessione al Livorno di Appelt Pires.
Da registrare anche il ritorno dell'attaccante scuola Roma Gianluca Caprari sul quale il presidente Daniele Sebastiani scommette ad occhi chiusi. Bene. Il prossimo avversario si chiama Ternana (24 gennaio all'Adriatico).
TABELLINO: TRAPANI 2-PESCARA 4
TRAPANI: Marcone, Lo Bue, Pagliarulo, Martinelli (2' st Caldara), Rizzato, Basso, Zampa (35' st Iunco), Barillà (17' st Nadarevic), Falco, Abate, Mancosu. A disposizione: Ferrara, Vidanov, Caldara, Feola, Nadarevic, Aramu, Iunco, Lombardi, Malele. All.  Boscaglia
PESCARA: Aresti; Pucino, Zuparic, Cosic, Zampano; Politano (19' st Caprari), Memushaj, Selasi, Bjarnason; Pasquato, Melchiorri. A disp. Fiorillo, Aldegani, Caprari, Brugman, Venuti, Da Silva, Paolucci, Silvestri, Milillo. All. Baroni
Arbitro: Juan Luca Sacchi di Macerata;
Assistenti: Stefano Alassio di Imperia e Luca Segna di Schio; QUARTO UOMO: Salvatore Guarino di Caltanissetta
Reti: 12' Pasquato, 18' Basso, 34' Pasquato, 1' st Mancosu, 9' st Politano, 16' st Bjarnason
Ammoniti: Pagliarulo, Aresti, Melchiorri.
Foto: Stefano Caravaggio
Romanzo
 

sabato 17 gennaio 2015, 16:34

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
trapani
pescara
maniero
melchiorri
pasquato
mancosu
ammoniti
serie b
classifica
Cerca nel sito