Un 23enne appena nullatenente

Operazione contro l'usura e lo spaccio - Sigilli ad un immobile, una macchina e conti correnti per 500mila euro

Un 23enne appena nullatenente

SCACCO AI PATRIMONI ILLEGALI - Questa mattina le Fiamme Gialle del comando provinciale di pescara, in esecuzione di un decreto emesso dal tribunale, hanno sequestrato beni immobili, beni mobili registrati e disponibilità finanziarie per un valore stimato di circa 500mila euro. Il piccolo tesoretto, sottoposto a sequestro. appartiene ad un esponente della famiglia di etnia rom dei Cirelli, nota per ricoprire un ruolo di rilievo nel traffico di stupefacenti nell'interland pescarese.

IMMOBILE, UNA GOLF E LIBRETTI POSTALI - Sono stati sequestrati un appartamento, nel quartiere Rancitelli di Pescara, un'autovettura Golf Tdi, immatricolata nel 2011, e due libretti postali su cui erano depositati quasi 120mila euro. I beni sono di proprietà dell'indagato e di un suo familiare. Il tribunale di Pescara (Sezione penale) ne ha disposto il sequestro in vista dell'applicazione, ai sensi dell'art. 231 del Codice di procedura penale, che prevede la confisca qualora risultassero privi di giustificazione economica.

UN 23ENNE NULLATENENTE - L'indagato A.C., 23 anni, risulta infatti essere privo di autonoma capacità economica, non avendo mai presentato la dichiarazione dei redditi ovvero svolto alcuna attività lavorativa. Il giudice ha ritenuto che i beni nella sua disponibilità fossero il frutto di molteplici attività illegali.

Redazione Independent

lunedì 26 marzo 2012, 16:59

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cirelli
usura
pescara
rom
finanza
immobile
sequestrato
automobile
conto corrente
soldi
illegale
criminalit
lotta
notizie
Cerca nel sito