Ultras neroverde di 64 anni denunciato dalla Digos di Chieti

In occasione del derby con il Teramo si è scaraventato contro uno steward minacciandolo: ora rischia il Daspo

Ultras neroverde di 64 anni denunciato dalla Digos di Chieti

TIFOSO NEROVERDE DENUNCIATO DALLA DIGOS: RISCHIA IL DASPO. La Digos di Chieti ha denunciato un tifoso del Chieti, P.M., 64 anni il quale, nel corso dell’incontro di calcio Chieti – Teramo, disputatosi presso lo Stadio “G. Angelini” lo scorso 23 febbraio, finito con la vittoria per 2 a 1 dei teramani, si sarebbe reso protagonista dei reati di cui agli art. 6 bis comma 2 della L. 401/89 (Scavalcamento in occasione di manifestazioni sportive) e art. 6 quater della L. 401/89 (Violenza o minaccia nei confronti degli addetti ai controlli dei luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive).

Il tifoso teatino, al termine dell’incontro, ha prima scavalcato i divisori presenti nel settore Tribuna e successivamente avrebbe usato violenza e minacce nei confronti di uno Steward.

Redazione Independent

mercoledì 26 febbraio 2014, 12:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
derby
ultras
daspo
steward
digos
teramo
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?