Ultras lancianesi smentiscono Prefetto: «Non c'eravamo»

I gruppi organizzati della Curva Sud negano la presenza alla riunione per l'ordine e la sicurezza presso la Prefettura di Chieti

Ultras lancianesi smentiscono Prefetto: «Non c'eravamo»

ULTRAS LANCIANESI SMENTISCONO PREFETTURA: «NOI NON C'ERAVAMO». "I gruppi organizzati della Curva Sud smentiscono in maniera categorica l'articolo apparso ieri sul sito "abruzzoindependent.it" e riportartato questa mattina anche sulla testata giornalistica "Il Centro", nella riunione di ieri presso la questura hanno presenziato oltre la societa' Virtus Lanciano, nelle persone della presidentessa Valentina Maio e del segretario Claudio Di Menno Di Bucchianico, i due gruppi organizzati "Veterani" e "Anxa" oltre alcuni semplici tifosi che hanno presenziato suddetta riunione come semplici tifosi e non come rappresentanti di NESSUN GRUPPO!!!". Questo il comunicato inviatoci a mezzo mail da uno dei rappresentanti della Curva Sud che, però, non si è firmato.

Risposta della redazione: Noi di Abruzzo Independent, avevamo spiegato (con prova scritta), alla persona che ci ha scritto che era stato lo stesso ufficio stampa della prefettura di Chieti a dire chi c'era alla riunione del comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, organizzato ieri in Prefettura di Chieti, inerente la partita Lanciano-Pescara, in programma domenica alle 13e30 al Guido Biondi di Lanciano.

La (sub)redazione

giovedì 12 dicembre 2013, 12:46

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ultras
curva sud
lanciano
prefetto
chieti
riunione
ananxa
veterani
Cerca nel sito