Ultime notizie dal Teramano: bimbo di pochi mesi salvato dal freddo

Resta critica l'emergenza elettrica nel territorio della Provincia di Teramo. Enel si scusa: "Stiamo facendo il possibile ma il meteo non ci sta aiutando"

Ultime notizie dal Teramano: bimbo di pochi mesi salvato dal freddo

ULTIME NOTIZE DAL TERAMANO: BIMBO DI POCHI MESI SALVATO DAL FREDDO. E' una situazione davvero difficile quella che stanno vivendo migliaia di abruzzesi senza corrente elettrica da quattro giorni. Un bimbo di pochi mesi e altre nove persone salvate nella notte dall'ipotermia in varie frazioni del teramano, raggiunte solo dopo che sono state liberate alcune vie di collegamento. La Provincia di Teramo parla di 'emergenza sanitaria' perché "l'assenza di corrente, in alcuni casi da 4 giorni, ha isolato migliaia di persone sepolte sotto la neve; in alcune aree manca l'acqua e c'è un problema di carburante perché i distributori non funzionano". "Non riusciamo a parlare con gli operatori sulle strade, con i sindaci, i cittadini". Attualmente, in tutto l'Abruzzo, sono 80mila le utenze interessate dal disservizio. La società E-Distribuzione, che gestisce le reti elettriche di Enel di bassa e media intensità, ha dichiarato in conferenza stampa che sta facendo il possibile per ripristinare tutti i collegamenti sottolineando, però, che queste operazioni sono rese più difficili dalla straordinaria ondata di maltempo che si è abbattuta sul territorio abruzzese.

Redazione Independent

giovedì 19 gennaio 2017, 18:35

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
teramano
bimbo
ipotermia
corrente elettrica
enel
notizie
maltempo
Cerca nel sito