Uccisa una donna a Vasto

Delitto di sangue. Michela Strever, 73 anni, era legata a letto ed imbavagliata. Ipotesi rapina finita male

Uccisa una donna a Vasto

UCCISA UN'ANZIANA A VASTO. IL CORPO ERA LEGATO SUL LETTO. La terribile scoperta l'ha fatta il fratello della vittima che, non ricevendo alcuna risposta, si è recato a casa e, una volta aperta la porta dell'abitazione, in via Villa De Nardis, a Vasto, si è trovato dentro la scena del delitto. Maria Strever, 73 anni, giaceva sul letto legata, il volto completamente tumefatto e con un fazzoletto conficcato nella gola forse messo dall'assassino (o dagli assassini) per impedire le sue grida mentre veniva brutalmente uccisa. L'ipotesi che sta avanzando nella mente degli investigatori è quella di una rapina finita male. Forse l'anziana, che viveva da sola, ha scoperto i ladri in casa e la situzione è degenerata. L'inchiesta è affidata al procuratrore del repubblica del tribunale di Vasto Francesco Del Prete.

GLI ALTRI DELITTI. Purtroppo in meno di tre mesi. tra Vasto e San Salvo. ci sono stati ben quatto omicidi. Oltre a quello di Michela Strever la cronaca "nera" può annoverare anche il delitto dell'anziana Albina Paganelli, 69 anni, oltre quello dei coniugi Emilio Del Vecchio, 79 anni, e della moglie Adele Tumini di 77 anni, massacrati a coltellate dalla follia del figlio.

Redazione Independent 

mercoledì 19 dicembre 2012, 14:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
omicidio
vasto
anziana
legata
casa
rapina
via villa de nardis
michela strever
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano