Ubriaco, evaso ma in auto di notte lungo Corso Vittorio: arrestato

Un brasiliano 22enne doveva essere ai domiciliari per reati contro la persona. Invece vagava con l'amico in auto, anche lui ubriaco, per il centro di Pescara

Ubriaco, evaso ma in auto di notte lungo Corso Vittorio: arrestato

Un brasiliano di 22 anni, agli arresti domiciliari per precedenti reati contro la persona, è stato arrestato dalla polizia questa notteperchè sopreso in Corso Vittorio Emanuele a bordo di un'auto condotta da un'amico.

La pattuglia della questura di Pescara li ha fermati intorno alle ore 4:30 del mattino in evidente stato di ebrezza. Il giovane ha addirittura tentato di allontanarsi per sfuggire all'alcoltest e poi opporre resistenza, rifiutandosi infine di declinare le proprie generalità.

Accompagnati entrambi in questura il conducente è stato denunciato mentre lo straniero, noto per fatti di polizia, è stato arrestato per i reati di evasione, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché denunciato per il rifiuto delle proprie generalità.

Il Pubblico Ministero di turno ha disposto l’accompagnamento dell’arrestato presso la sua abitazione, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del processo in direttissima dove sarà giudicato nella mattinata odierna.

Redazione Independent

sabato 13 dicembre 2014, 12:32

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
corso vittorio
brasiliano
evaso
auto
ubriaco
domiciliari
pescara
arrestato
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano