Trump: "Quando l'Italia vuole sa fare i passi giusti"

Il presidente degli Stati Uniti soddisfatto per la composizione del nuovo Governo Conte e intanto si prepara al vertice di Singapore dove incontrerà Kim Jong un

Trump: "Quando l'Italia vuole sa fare i passi giusti"

TRUMP: "QUANDO L'ITALIA VUOLE SA FARE I PASSI GIUSTI". Due ore nell'ufficio ovale della Casa Bianca. Il presidente Usa ha ricevuto il vicechairman della Corea del Nord, che gli ha consegnato una lettera di Kim Jong un. "Caro Donald, e' ora di incontrarci, vediamoci a Singapore il 12 giugno" Questo potrebbe essere il succo della missiva. Kim Jong un sta dimostrando che lui, giovane, vuole uscire dai binari imposti da suo nonno e da suo padre. Basta con gli odi, le guerre. I suoi studi in Europa gli avranno fatto capire che e' possibile vivere in pace. Oggi, a pochi giorni dal 12 giugno, e' possibile che il mondo riscopra la fratellanza. Ci sperano un po' tutti. Kim Jong Chol lo ha detto chiaramente: abbiamo bisogno di tutto...L'Italia potra' avviare una serie di scambi commerciali. Non dimentichiamo che la nostra nazione e' pur sempre la terza potenza economica dell'Europa. Trump, dopo avre letto che lo Stivale ha un nuovo governo pronto a mandare avanti la nazione, ha esclamato, di fronte a molta gente: "Quando vuole, l'Italia sa fare i passi giusti!". Ora non resta che attendere il 12. Il mondo e' pronto a riscoprire la strada da seguire, se vogliamo vivere tutti in pace. Parleremo nuovamente di questa situazione, presentando ampi dettagli che restano ancora da confermare.

Benny Manocchia (USA)

sabato 02 giugno 2018, 11:17

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
trump
italia
kim jong un
12 giugno
kim jong chol
ultime notizie
singapore
Cerca nel sito