Truffa e reati fiscali, perquisita la casa di Guerino Testa

L'ex presidente della Provincia di Pescara figura tra i 20 indagati di un'inchiesta della Procura. C' è anche l'imprenditore De Nicola

Truffa e reati fiscali, perquisita la casa di Guerino Testa

PROBLEMI PER TESTA. Sono oltre 20 gli indagati, tra cui l'imprenditore Carmine De Nicola e Guerino Testa, ex presidente della Provincia di Pescara ed esponente del Nuovo Centrodestra, nell'inchiesta della Procura di Pescara riguardante reati fiscali e truffa ai danni dello Stato per un importo di 20 milioni di euro. Nello specifico, Testa, di professione commercialista e revisore contabile, e' indagato in qualita' di ex legale rappresentante di alcune societa' di De Nicola nell'arco temporale 2010-2011.

LE INDAGINI. Le indagini, che sono partite piu' di un anno fa, sono relative al periodo di tempo compreso tra il 2007 e il 2014. Nel mirino del procuratore aggiunto Cristina Tedeschini e del sostituto procuratore Anna Rita Mantini, la gestione delle attivita' di diverse societa' riconducibili alla famiglia De Nicola, che opera nel settore della sanita', delle scuole private, del turismo e immobiliare.

LE PERQUISIZIONI. Ieri gli uomini della Guardia di Finanza del comando provinciale di Pescara hanno perquisito le abitazioni di De Nicola e Testa e hanno sequestrato del materiale a carico dell'imprenditore. La Finanza e' stata anche in alcune sedi societarie.

Redazione Pescara

sabato 06 dicembre 2014, 23:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
truffa
reati
fiscali
perquisizioni
pescara
cronaca
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!