Troppo povero per gli orfani

Tre piccoli vengono affidati al Comune di Pratola. Il sindaco non cede: «Siamo poveri per mantenerli»

Troppo povero per gli orfani

PRATOLA: COMUNE TROPPO POVERO. Navigando sul web ci siamo imbattuti un video del quotidiano "La Repubblica" sul nostro povero Abruzzo. Protagonista della vicenda è il piccolo comune di Pratola Peligna, 7.890 abitanti nella Valle Peligna, noto per i suoi confetti straordinari. Bene il fatto di cui ci accingiamo a raccontare riguarda un dispositivo del Tribunale dei Minori di L'Aquila che ha affidato al Comune tre bambini romeni abbandonati dai genitori. Tutto chiaro? Invece, no! Il paese è povero e non può mantenere tre piccole bocche da sfamare.

LE PAROLE DEL SINDACO. Alle telecamere di Repubblica il sindaco Antonio De Crescentiis, laureato in giurisrudenza, nonchè responsabile servizi economali presidio ospedaliero di Sulmona spiega che «Il giudice ci obbliga, ma non abbiamo soldi. Qui anche i nostri concittadini sono senza lavoro e chiedono al Comune i soldi per la spesa». Il Comune di Pratola Peligna ha, infatti, presentato ricorso contro la decisione del Tribunale per i minorenni dell'Aquila. «Dove li troviamo 70 mila euro per mantenerli?», si domanda il sindaco De Crescentiis. (Foto: Ra Boe)

Reda Inde

venerdì 14 settembre 2012, 19:35

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pratola
comune
povero
orfani
video
la repubblica
notizie
tribunale
romeni
bambini
abbandonati
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!