Troppa corrispondenza? A L'Aquila arriva il protocollo diffuso

L'Amministrazione Cialente ha attivato lo strumento per smaltire le richieste dei cittadini e delle imprese che operano nel Capoluogo

Troppa corrispondenza? A L'Aquila arriva il protocollo diffuso

TROPPA CORRISPONDENZA A L'AQUILA? ECCO LO STRUMENTO DEL POTOCOLLO DIFFUSO. L’Amministrazione Comunale ha attivato, da tempo, il cosiddetto “Protocollo Diffuso”. Ciò allo scopo di distribuire la considerevole mole di corrispondenza che altrimenti il solo Ufficio del Protocollo Generale non potrebbe smaltire velocemente ed efficacemente. In virtù del “Protocollo Diffuso”, tutte le sedi del Comune dell’Aquila, e quindi tutti i Settori, sono dotati di idonee stazioni informatiche per protocollare la posta in ingresso di propria competenza. Pertanto, i cittadini che intendono depositare richieste o documentazione a vario titolo, sono invitati a recarsi presso l’Ufficio di destinazione della suddetta documentazione, al fine di ottenerne la protocollazione.

Redazione Independent

lunedì 07 luglio 2014, 11:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
l'aquila
notizie
protocollo
comune
cittadini
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano