Trivelle Adriatico, M5S: "Apriamo contenzioso con la Croazia"

I senatori Girotto e castaldi chiedono al Governo Renzi di intervenire sulle autorizzazioni concesse dal governo balcanico alle compagnie petrolifere

Trivelle Adriatico, M5S: "Apriamo contenzioso con la Croazia"

NO AL CAMPO PETROLIFERO NELL'ADRIATICO. Le trivellazioni petrolifere nel mare della Croazia rischiano di metter in pericolo anche l’ecosistema marino italiano e di compromettere irrimediabilmente le attività turistiche su cui si sostengono decine di migliaia di famiglie italiane. Per tali motivi il MoVimento 5 Stelle chiede al Governo italiano di aprire un contezioso con la Repubblica Croata per fermare lo scempio del mare Adriatico.

La proposta nasce da un'interrogazione urgente presentata dai senatori grillini Gianni Girotto e Gianluca Castaldi ai ministri per gli Affari esteri e dello Sviluppo economico dopo l'allarme lanciato dalle Associazioni ambientaliste nei giorni scorsi.

Redazione Independent

lunedì 16 febbraio 2015, 18:07

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
trivelle
adriatico
croazia
interrogazione
movimento 5 stelle
Cerca nel sito