Tribunali Sulmona/Avezzano: Max e Stefy, "No vantaggi per L'Aquila"

Cialente dice di essere "in una situazione Kafkiana" e critica Piccone, mentre la Pezzopane parla di "un terribile malinteso" sulle dichiarazioni di Massimo

Tribunali Sulmona/Avezzano: Max e Stefy, "No vantaggi per L'Aquila"

E' UNA SITUAZIONE KAFKIANA. "Sto seguendo tutte le prese di posizione, sia da parte dell'Ordine degli Avvocati che delle forze politiche, sulla vicenda della chiusura dei due tribunali di Avezzano e Sulmona. Di fatto, mi ritrovo in una situazione Kafkiana. Sembra quasi che il sindaco dell'Aquila non veda l'ora che questo trasferimento avvenga o, addirittura, ne sia in parte responsabile". Lo afferma in una nota il sindaco dell'Aquila, Massimo Cialente.

CIALENTE VS PICCONE. "Il senatore Piccone - aggiunge Cialente - sembra addirittura imputare uno scarso impegno per scongiurarne la chiusura a me, che non sono, come invece lo è lui, un parlamentare. Rivolgendomi soprattutto ai cittadini di Avezzano, Sulmona e delle aree Peligna e dell'Alto Sangro, vorrei specificare bene qual e' la situazione. Innanzitutto vorrei ricordare a tutti che quando si inizio' a paventare la possibile chiusura dei due Tribunali, per quel poco che conta il Sindaco dell'Aquila, io espressi la mia contrarieta'. Nel mio piccolo contattai anche i parlamentari e gli esponenti del Governo, sollecitato anche da esponenti politici e dei fori delle due citta', non ritenendo che l'accorpamento potesse comportare gli auspicati risparmi e convinto, al contrario, che il disagio per i cittadini e per gli avvocati, sarebbe stato gravissimo. Basti pensare, ad esempio ai cittadini dell'Alto Sangro".

"NO BENEFICI PER L'AQUILA". Cialente afferma che da questa situazione "L'Aquila non trarrebbe chissa' quali vantaggi, a fronte del disagio causato, visto che potrebbe contare solo su qualche panino consumato da questi "pendolari" della giustizia e forse qualche rifornimento di benzina". Il sindaco poi conclude: "Le polemiche e la rabbia condivisibili di Avezzano e Sulmona devono a mio avviso trovare una risposta a livello Parlamentare e governativa, entro pochi mesi. Non possiamo aspettare il gennaio del 2018, altrimenti creeremmo solo ulteriori disagi".

BABY STEFY. Per la senatrice Stefania Pezzopane (Pd), "La proroga fino al 2018 della riforma delle circoscrizioni giudiziarie è stata un grande risultato. La difesa di Avezzano e Sulmona va a vantaggio anche dell'Aquila, che puo' riorganizzare in maniera organica e razionale i suoi servizi, evitando accorpamenti e ristrutturazioni frettolose, che danneggerebbero tutti. Questo e' l'obiettivo mio e del Pd. Sulle dichiarazioni del sindaco Cialente credo ci sia stato un terribile malinteso".

Gli Indipendenti

venerdì 31 ottobre 2014, 10:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cialente
tribunali
sulmona
avezzano
politica
pezzopane
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano