Tre punti per Natale

I ragazzi di Zeman giocano con testa e cuore contro la Samp: goal vittoria di Sansovini. Le pagelle dei delfini

Tre punti per Natale

SAMPDORIA DEVASTATA - Nemmeno il vento gelido dell'Adriatico può fermare i ragazzi di Zeman. Ieri c'era da smantellare la Sampdoria di Iachini, una formazione ostica come il suo allenatore. Ma il Delfino gioca a pallone e, quando gioca, è dura per tutti venire qua. Tre punti per risalire la classifica: ora è quarto posto in solitaria a 38 punti. Nel primo tempo è stato un monologo biancazzurro, anche se le occasioni sono state nitide. Nel secondo,invece, è bastata una invenzione del "Genio di Manoppello" (Marco Verratti) per il cecchino Marco Sansovini, che fa esplodere l'Adriatico. Pescara batte Sampdoria 1 a 0 ma il risultato poteva essere più rotondo.

LE PAGELLE DI PESCARA-SAMPDORIA:

Anania 6:  Non corre troppi pericoli, ma non sembra sicurissimo. Sbaglia un rinvio col destro, una presa facile su calcio d'angolo ma il suo dovere lo fa. Sarà colpa del vento gelido che soffia sull'Adriatico?

Zanon 6,5: Bada al sodo. Sa che contro i bomber della Samp non c'è da fidarsi. Saparacchia in tribuna quando c'è da sbrogliare una situazione pericolosa, mena quando c'è da usare il fisico. Promosso

Capuano 6,5: Molto Bene nel secondo tempo. Annulla il diretto avversario con puntualità ed astuzia. Una prestazione che conferma la bontà del giovane biancazzurro.

Romagnoli 6,5: Un cagnaccio. Rischia anche l'autogoal nel primo tempo, si fa ammonire per evitare una pericolosa occasione ma nel complesso la sua prestazione è buona.

Balzano 6,5: Il laterale pescarese in grande spolvero. Lotta, difende e si propone sulla fascia per tutto il primo tempo. Nel secondo tempo cala leggermente ma non è lui che deve risolvere le partite.

Kone 6: Spreca l'occasionissima di testa su perfetto cross di Balzano. Irruento ed impreciso nei passaggi  ma cresce nella ripresa e si rivela fondamentale per la causa.

Verratti 6,5: Schierato alla Pirlo davanti alla difesa nel primo tempo non combina granchè. Ma poi nella ripresa inventa un assist geniale per Sansovini, che vale tre punti. E' l'uomo che può far fare il salto di qualità alla squadra di Zeman.

Togni 6,5:  Si fa sentire la presenza del brasiliano in mezzo al centrocampo. Pericoloso su una punizione dal limite, sgomita in mezzo ai buldozzer della samp ed alla fine si rivela decisivo.

Sansovini 7: Un gran gol: l'undicesimo in casa. Nel primo tempo prova a far male, ma è impreciso. Poi, nella ripresa finalizza da cobra l'assist di Verratti. In casa è un fenomeno, speriamo che arrvi il goal anche lontano dall'Adriatico.

Immobile 6: Volenteroso come al solito, manovra l'attacco biancazzurro e aiutla squadra a salire. Purtroppo non è preciso, come al solito, sotto porta. Poteva fare due goal, ma va bene così.

Insigne 6: Un pò troppo innamorato del pallone, ma la classe c'è. Da Costa gli nega la gioia del goal nel primo tempo e nel secondo il suo pallonetto dalla trequarti finisce di pochissimo sopra la traversa. Pericoloso

SAMPDORIA: Da Costa, Volta, Castellini, Foggia, Palombo, Soriano, Bertani, Dessena, Rispoli, Rossini, Piovaccari

Marco Beef

lunedì 19 dicembre 2011, 20:41

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara samp
serie b
posticipo
zeman
stadio adriatico
pagelle
delfino
bincazzurri
sansovini
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano