Trattamenti per la sinusite e rimedi casalinghi

Moltissimi gli italiani che soffrono di questa patologia di tipo infiammatorio. Ma prima di correre in farmacia bisogna comprendere la causa del dolore

Trattamenti per la sinusite e rimedi casalinghi

TRATTAMENTI PER LA SINUSITE E RIMEDI CASALINGHI. La sinusite è una infiammazione molto comune, e sono molte le persone che ne soffrono anche senza saperlo. Fattore, che le porta a seguire delle cure o rimedi che spesso non portano reali miglioramenti nella situazione. Quindi, prima di correre in farmacia, è bene essere sicuri delle proprie condizioni fisiche e di quale è la propria reale condizione. Successivamente, si potrà prendere la migliore decisione su come curare la sinusite.

I seni paranasali sono piccole cavità del cranio, che normalmente sono riempite di aria. Al loro interno si forma del muco, che serve ad aiutare a mantenere i passaggi nasali liberi da allergeni e sostanze inquinanti.

Quando i tessuti di queste cavità si infiammano, si dà origine alla sinusite. Nei casi più gravi, questa infiammazione da atto a una serie di gonfiori che bloccano i seni nasali, intrappolando il muco e l’aria all’interno delle cavità. Situazione che porta a crearsi una forte pressione e dolore su buona parte della testa. A volte, questa situazione può portare anche a una infezione batterica.

SINUSITE CRONICA E ACUTA, LE DIFFERENZE.

Nella maggior parte dei casi, un attacco di sinusite si può raggruppare in una di queste due tipologie di sinusite: acuta e cronica.

La sinusite acuta può durare fino a 4 settimana, ma in generale migliora in sette o dieci giorni al massimo.

La sinusite cronica può avere una durata anche fino a 3 mesi. Al contrario di quella acuta, la causa – e di conseguenza la tipologia di trattamento – sono difficili da identificare.

La sinusite acuta si genera in molti casi da un raffreddore e talvolta da delle allergie. La causa della sinusite cronica non è sempre così evidente. I rischi per la sinusite cronica includono allergie che durano per tutto l’arco dell’anno, un sistema immunitario debole e raffreddori molto frequenti.

In alcuni casi, la sinusite cronica può essere causata da problemi strutturali dei passaggi nasali, o la crescita di un polipo nasale che impedisce ai seni nasali di drenare normalmente.

La sinusite acuta e la sinusite cronica hanno dei sintomi simili:

- pressione e dolore facciale;
- muco spesso e sbiadito;
- congestione nasale.


TRATTAMENTO.

La chiave di volta per risolvere i propri problemi legati alla sinusite, è comprendere quale è la causa che porta alla sua comparsa. Ad esempio, se la sinusite è dovuta ad allergie, i decongestionanti da soli non saranno probabilmente di grande aiuto.

Se i sintomi si manifestano per più di 10 giorni, è bene consultare il proprio medico. Grazie ad un esame approfondito – e magari grazie a radiografie o risonanze magnetiche – si può identificare al meglio quale è il problema che porta alla comparsa della sinusite.

Spesso, il miglior trattamento per la sinusite è la combinazione di più approcci. Nella fattispecie farmaci e trattamenti naturali presso il proprio domicilio.


Come è facile comprendere, analizzare il problema alla ricerca della causa che porta alla comparsa della sinusite è il primo passo importante per riuscire a risolvere questo problema. Senza una approfondita analisi, difficilmente si potrà trovare la strada corretta per identificare la cura più ideale.

Redazione Independent

giovedì 24 settembre 2020, 17:23

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sinusite
rimedi
salute
trattamento
come curare
causa
dolore
Cerca nel sito