Tragedia sul Gran Sasso, morti due alpinisti sul versante teramano

Una salma è stata recuperata mentre l'altra ancora è da individuare. Salvi altri due membri della spedizione

Tragedia sul Gran Sasso, morti due alpinisti sul versante teramano

TRAGEDIA SUL VERSANTE TERAMANO DEL GRAN SASSO: DUE MORTI. Avevano quasi terminato l’ascensione i due alpinisti abruzzesi che stamane hanno perso la vita, scivolando lungo il canale San Pietro (2400 m.s.l.m.), sotto al versante nord del monte Brancastello. Erano insieme ad altri tre alpinisti, questi illesi ma comunque tutti ben equipaggiati, con piccozze e ramponi.

Qualche minuto dopo l’allarme i tecnici della stazione di Teramo del Cnsas sono stati elitrasportati in quota dall’elicottero del 118. Una volta raggiunto il luogo dell’incidente, lì hanno provveduto al recupero delle salme, che l’eliambulanza ha portato all’obitorio dell’ospedale di Teramo.

Ancora da accertare la quota dell’incidente, le salme sono state invece recuperate intorno ai 2000 m. s.l.m.

 

Redazione Independent
   

domenica 30 aprile 2017, 13:49

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
gran sasso
alpinisti morti
alpinisti gran sasso
ultime notizie
versante teramano
Cerca nel sito

Identity

Persone

di Francesco Mimola

Auguri Papali

Satira

di Ettore Ferrini

Il Referendum del Ferrini

Società

di Francesco Mimola

Into The Trump