Tragedia della povertà

Isola del Gran Sasso. Un 44enne disoccupato muore travolto dalle fiamme nella sua modesta abitazione

Tragedia della povertà

ISOLA DEL GRAN SASSO. DISOCCUPATO MUORE NELLA BARACCA. Ennesima tragedia della povertà. Un disoccupato di 44 anni è morto carbonizzato nella sua abitazione andata a fuoco a Forca di Valle, una frazione di Isola del Gran Sasso, in provincia di Teramo. Si chiamava Franco Di Giosuè, e non aveva un lavoro. Nel momento in cui le fiamme sono divampate dalla stufetta accesa per tenere caldo il modesto ambiente era solo. Di Giosuè è rimasto avvolto dalle fiamme e non è riuscito a salvarsi. Ad accorgersi del dramma è stata una vicina del piccolo borgo teramano. La tragedia si è verificata presto, intorno alle 7e30. Inutile l'intervento dei soccorsi (vigili e 118).  

twitter@subdirettore

lunedì 28 gennaio 2013, 13:48

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
tragedia
povert
isola
gran sasso
teramo
disoccupato
notizie
Cerca nel sito