Tragedia a San Salvo: diciannovenne muore in ospedale prima di essere operato

Il giovane era andato a giocare a calcetto e poi si era sentito male. Inutile il trasferimento da Vasto a Chieti

Tragedia a San Salvo: diciannovenne muore in ospedale prima di essere operato

TRAGEDIA A SAN SALVO: DICIANNOVENNE MUORE DOPO LA PARTITA A CALCETTO. E' morto nell'ospedale di Chieti un 19enne di San Salvo, che ieri sera ha accusato un malore mentre giocava a calcetto con gli amici in un impianto sportivo a San Salvo Marina. Sono stati gli stessi compagni di gioco a chiedere l'intervento dell'ambulanza del 118. All'ospedale di Vasto e' giunto in condizioni critiche tanto da consigliare i medici del pronto soccorso il trasferimento alla 'Santissima Annunziata' di Chieti dove e' morto nel reparto di cardiochirurgia poco prima di entrare in sala operatoria. 

Sulle cause della morte verrà fatta luce nei prossimi giorni. La tragedia che ha colpito la famiglia dello sfortunato giovane, conosciutissimo, ha gettato nello sconforto tutta la comunità sansalvese.

Redazione Independent

venerdì 10 maggio 2019, 17:22

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
san salvo
vasto
chieti
ospedale
calcetto
morto
ultime notizie
Cerca nel sito