Tragedia Hotel Rigopiano, notificati 23 avvisi di garanzia

Tra gli indagati anche l'ex prefetto Francesco Provolo, il presidente della Provincia Antonio Di Marco e il sindaco di Farindola Ilario Lacchetta

Tragedia Hotel Rigopiano, notificati 23 avvisi di garanzia

TRAGEDIA HOTEL RIGOPIANO, NOTIFICATI 25 AVVISI DI GARANZIA. Sono giunte a conclusioni le indagini da parte della Procura di Pescara sul disastro dell'Hotel Rigopiano travolto da una valanga, lo scorso 18 gennaio, e che provocò la morte di 29 persone. Questa mattina sono stati notificati gli avvisi di garanzia in Provincia, Prefettura e altri uffici pubblici: in totale sono 23 le persone indagate con diverse ipotesi di reato tra cui crollo di costruzioni o altri disastri dolosi, omicidio e lesioni colpose, abuso d'ufficio e falso ideologico, rimozione od omissione dolosa di cautele contro infortuni sul lavoro. 

INDAGATO ANCHE L'EX PREFETTO PROVOLO. C’è anche l’ex prefetto di Pescara Francesco Provolo recentemente trasferito a Roma. Tra gli indagati ci sono il presidente della provincia di Pescara Antonio Di Marco, il sindaco di Farindola Ilario Lacchetta e numerosi dirigenti pubblici. 

Redazione Independent

giovedì 23 novembre 2017, 12:31

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
hotel rigopiano
rigopiano
indagati
ultime notizie
papalia
tedeschini
18 gennaio
Cerca nel sito