Traffico di tonni dalla Capitale, denunciato titolare della ditta

I pesci erano trasportati da un venticinquenne egiziano fermato a Pratola Peligna in pessimo stato di conservazione

Traffico di tonni dalla Capitale, denunciato titolare della ditta

La Polstrada di Pratola Peligna ha denunciato, ieri sera, anell'ambito di un controllo del territorio predisposto sull'A/25, un 25enne egiziano, dipendente di una società di Roma attiva nel commercio dei prodotti ittici, per trasporto illegale degli stessi.

A bordo del mezzo sono stati scoperti quattro esemplari di tonno rosso, una specie tutelata su tutto il terittorio nazionale in pessimo stato di conservazione.

Gli agenti hanno rilevato che al cittadino straniero, nel mese di luglio 2013, era stata revocata la patente di guida dalla Prefettura-U.T.G. di Pescara, inoltre l’autocarro, oggetto di provvedimento fermo amministrativo, aveva il sistema di refrigerazione della cella frigorifera non funzionante, presupposto questo ha spinto gli operatori a controllare la conservazione del carico trasportato.

Il pesce, su disposizione del maistrato di turno, è stato consegnato ad un’associazione Onlus di Sulmona dedita al recupero di cani e gatti abbandonati.

Oltre al trasportatore è finito nei guai anche il titolare della ditta. Deve rispondere ditrasporto di sostanze alimentari in violazione del regime di temperatura controllata; il conducente è stato deferito anche per guida con patente revocata.

Sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati a verificare un possibile illecito traffico di prodotti ittici.

Redazione Independent

venerdì 21 novembre 2014, 09:52

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
tonno
rosso
capitale
traffico
trasporto
illegale
conservazione
stradale
pratola peligna
Cerca nel sito

Identity