Tra i fischi: finalmente è finita

La stagione della débacle termina in goleada: Fiorentina batte Pescara 5 a 1. In gol il baby terzino Vittiglio

Tra i fischi: finalmente è finita

FINALMENTE E' FINITA. Finalmente è finita, tra i fischi dell'Adriatico e con la Curva Nord vuotaper protesta, la stagione della Dèbacle: quella del ritorno in Serie A dopo vent'anni. Anche Fiorentina di Montella ha passeggiato all'Adriatico battendo il Pescara di Bucchi per 5 a 1 ed evidenziando, qualora ce ne fosse bisogno, il divario tecnico tattico tra la formazione allestita dalla società biancazzurra ed il resto. Unica nota positiva il gol del Baby Vittiglio all'esordio nel campionato di massima serie. Il futuro in Serie B è una terra straniera, nel senso che non si sa quello he accadrà. S'allarga, intanto, il fronte del No a Zeman: agli ultrà non è piaciuto l'addio tantomeno l'atteggiamento del boemo. A nostro avviso, però, anche se è vero che i grandi amori non funzionano mai due volte, è meglio un tecnico come Zeman, che ti fa divertire e che magari ti riporta anche in Serie A, piuttosto che uno qualsiasi in panchina.

TABELLINO.

Pescara (4-2-3-1): Perin; Zauri, Cosic (68' Catalano), Capuano, Bocchetti; Di Francesco (84' Mbodj), Togni; Celik (68' Vittiglio), Bjarnason, Rizzo; Sforzini.
A disp.: Falso, Zanon, Iannascoli, Karkalis, Mancini. All.: Bucchi
Squalificati: Balzano (1)

Fiorentina (4-3-3): Viviano (72' Lupatelli); Tomovic, Rodriguez, Compper, Pasqual; Mati Fernandez, Pizarro, B. Valero; Cuadrado (64' Rossi), Jovetic, Ljajic (60' Wolski).
A disp.: Neto, Hegazy, Roncaglia, Savic, Romulo, Aquilani, Migliaccio, Llama, Toni. All.: Montella

Arbitro: De Marco

Marcatori: 16' Ljajic 24' Ljajic 28' Fernandez, 54' Jovetic 59' Ljajic (F), 77' Vittiglio (P)

Ammoniti:

Espulsi:

Romanzo

lunedì 20 maggio 2013, 08:22

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
sport
vitiglio
retrocessione
zeman
Cerca nel sito