Tornano a salire i contagi da Covid_19. Paura a Megalo' per un dipendente positivo

Oggi dieci nuovi positivi al virus di Wuhan. La scorsa settimana l' allarme era stato lanciato dal sindaco Di Primio a Chieti per una famiglia che gestisce un negozio in centro

Tornano a salire i contagi da Covid_19. Paura a Megalo' per un dipendente positivo

EMERGENZA VIRUS CORONA: DIECI NUOVI POSITIVI IN ABRUZZO. C'è preoccupazione in Abruzzo per l'aumento dei casi di Coronavirus registrati nell'ultimo periodo. Rispetto ad ieri si sono registrati 10 nuovi casi. Mentre dall’inizio dell’emergenza il totale dei positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall’Università di Chieti e dal laboratorio dell’ospedale dell’Aquila. è di 3352.

Il quadro: 8 pazienti (invariato a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 2 (+1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 105 (+5 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 470 pazienti deceduti (invariato rispetto a ieri); 2767 dimessi/guariti (+4 rispetto a ieri, di cui 13 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 2754 che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 115, con un aumento di 6 unità rispetto a ieri.

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 122303 test.

Del totale dei casi positivi, 249 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+2 rispetto a ieri), 834 in provincia di Chieti (+3 rispetto a ieri), 1605 in provincia di Pescara (+4 rispetto a ieri), 635 in provincia di Teramo, 26 fuori regione, mentre per 3 casi (+1 rispetto a ieri) non è indicata la provenienza.

Desta particolare preoccupazione la vicenda del dipendente di un negozio presso il centro commerciale Megalo' di Chieti Scalo risultato positivo.

"Gentili clienti, abbiamo avuto la conferma di un caso positivo al Covid-19 di un dipendente di un punto vendita di Megalò. La persona è a casa, a stretto contatto con la A.S.L. competente. L'autorità ha già verificato tutte le possibili catene di contagio ed i contatti stretti di questa persona, ed ha già avviato tutte le procedure previste dal protocollo.
Tutti i punti vendita del Centro Commerciale Megalò sono regolarmente aperti e gli Enti competenti non hanno riscontrato alcun motivo per variare l’operatività del Centro.

Continuiamo a sostenere l'importanza dell'applicazione di tutte le norme anti-contagio quali l’utilizzo corretto e continuativo della mascherina, tenere il distanziamento tra le persone di almeno 1 metro e lavarsi frequentemente le mani.

Cordiali saluti
La Direzione"


Redazione Independent

giovedì 23 luglio 2020, 16:57

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
covid
abruzzo
contagi
megalo
positivo
dipendente
Cerca nel sito