Testa si tiene D'Ottavio

Non verrà ritirata la delega all'assessore contestato dalla commissione energia. Il presidente: «Non ne vedo il motivo»

Testa si tiene D'Ottavio

CAOS IN PROVINCIA. TESTA SI TIENE D'OTTAVIO. «Esprimo piena fiducia nei confronti dell’assessore all’Innovazione e all’Energia Angelo D’Ottavio e non credo affatto che ci siano i presupposti per ritirare le deleghe che gli ho conferito quattro anni fa, anzi ritengo che il lavoro svolto da D’Ottavio sia assolutamente da apprezzare». Così il presidente della Provincia di Pescara Guerino Testa ha reagito alla “sfiducia” espressa oggi dalla commissione consiliare Energia all’assessore D’Ottavio a proposito delle vicende della società Provincia e Ambiente spa. 

LE DISMISSIONI DELLE SOCIETA'. Testa ha spiegato che la giunta provinciale, seguendo le indicazioni del Governo in materia di spending review, ha approvato nei giorni scorsi una delibera che propone la dismissione della società. «E’ una linea di azione – sottolinea il Presidente - decisa a livello nazionale dal Commissario per la spending review e che riguarda quindi tutte le società partecipate esistenti in Italia e non solo Provincia e Ambiente».  Sulla stessa linea ci sono anche il capogruppo del Pdl, Angelo Faieta e il presidente della commissione Graziano Zazzetta.

Redazione Independent

giovedì 23 maggio 2013, 19:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
testa
d'ottavio
energia
delega
notizie
Cerca nel sito