Terzo tonfo consecutivo per L'Aquila. Adesso Perrone rischia la panchina

Al 'Fattori' finisce 0-1 per il Savoia. La rete che ha deciso il match nel primo tempo ad opera dell'ex Virdis

Terzo tonfo consecutivo per L'Aquila. Adesso Perrone rischia la panchina

TERZO TONFO CONSECUTIVO AL FATTORI CONTRO IL SAVONA PERDONO 0-1  I biancoblù raccolgono la prima vittoria del campionato 2015-2016 ai danni degli aquilani e perfino sul loro campo. Ora, dopo tre sconfitte consecutive i punti deboli del team guidato da Perrone vengono a galla confermando che la difesa aquilana manca di concentrazione e che il reparto offensivo manca di incisività. Oggi gli abruzzesi dopo un primo tempo opaco non sono riusciti ad imporsi ai liguri pur comprimendo gli ospiti nella loro area a causa dell'incapacità delle punte di perforare la difesa avversaria ben orchestrata.

PRIMO TEMPO. La rete che ha deciso le sorti della partita è stata siglata, manco a dirlo, dall'ex Virdis, che al 7° ha raccolto una corta respinta di Zandrini e ha infilato in rete il pallone. La sterile reazione degli abruzzesi ha prodotto in questa prima parte dell'incontro una sola azione veramente pericolosa con De Sousa che di testa ha costretto Falcone a distendersi in bello stile e bloccare l'incornata della punta rossoblù. Al 26° l'altro episodio che ha definitivamente vanificata la possibilità di rimonta aquilana. Anderson dopo aver messo giù Cocuzza lanciato in rete si è fatto espellere dall'arbitro.

SECONDO TEMPO. Benché in dieci e sotto di un goal, gli abruzzesi hanno tentato reagire imponendo il loro gioco. Le azioni degne di nota e sfortunate dei rossoblù portano la firma prima di Mancini che si è visto respingere una sua bella conclusione dall'estremo difensore ligure, poi quella di Sandomenico che fa la barba al palo ed infine ancora quella di Mancini. Anche in questo caso Falcone nega al centrocampista la soddisfazione della rete parando il suo tiro sia pure con difficoltà. I biancoblù avrebbero potuto perfino raddoppiare con Cocuzza il suo tiro di prima intenzione finisce sul palo.

TABELLINO: L'AQUILA 0 SAVOIA 1

L'Aquila (4-3-3): Zandrini, Di Mercurio, Maccarone, Anderson, Piva (22°st Bigoni), Stivaletta (8°st Ceccarelli), Bensaja (31°pt Sanni) Mancini M, Triarico,De Sousa, Sandomenico. A disp: Savelloni, Cosentini, Iannascoli, Palestini, Milicevic, Mancini A.,morra, Perna. Allenatore: Perrone.
Savona (4-3-1-2): Falcone, Antonelli, Lomolino, Cabeccia, Lebran, Negro, Steffé, Costantini, Cocuzza (32°st Boggian), Gagliardi (13°st Vannucci), Virdis (35°st Dell'Agnello). A disp: Cincilla, Pinton, Corticchia, Romney, Clematis, Tassi, Speranza, Bonavia. Allenatore: Riolfo.
Arbitro: Andreini di Forlì.

Clemente Manzo

sabato 10 ottobre 2015, 20:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
l\'aquila calcio
savoia
sconfitta
classifica
perrone
esonero
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!