Terrore ceceno in Usa

Catturato vivo il secondo attentatore della maratona di Boston. Obama: «Chiuso solo un capitolo»

Terrore ceceno in Usa

BOSTON. AMERICA ESULTA, OBAMA: «CHIUSO SOLO UN CAPITOLO». Mentre l'America esulta per la cattura del secondo attentatore di Boston il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, non nasconde la sua preoccupazione per le tante domande lasciate in sospeso. «E' stato chiuso un capitolo di questa tragedia - ha detto dalla Casa Bianca - ma mancano ancora tante risposte». Eh, già. Restano da capire i reali motivi del barbaro attentato che è costato la vita a 3 persone ed ha provocato 170 feriti. Cosa c'entrano i ceceni in questa brutta pagina dell'America? Davvero si è trattato del gesto di due folli?

CATTURATO VIVO IL SECONDO ATTENATORE. L'Fbi ha catturato vivo il secondo terrorista. Si tratta di Dzhokhar Tsarnaev, 19 anni, che rimasto ferito nello scontro a fuoco vicino al Mit e che è costato la vita al fratello maggiore. Si nascondeva all'interno di una barca custodita nel giardino di una casa di Watertown, alla periferia di Boston, ma è stato notato da un vicino che ha chiamato la polizia. Insieme al fratello Tamerlan aveva ucciso il giorno prima una guardia al Mit, l'università della tecnologia di Boston. 

Redazione Independent

sabato 20 aprile 2013, 12:10

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
boston
attentato
ipotesi
al qaeda
destra
terrorismo
cecenia
Cerca nel sito